Politichese e dintorni

Il BUCO con la legge intorno …..

Il Governo delle televendite, del nulla assoluto e delle false promesse continua imperterrito nella distruzione dell’Italia che lavora….va.

La legge con il buco intorno - 02

Cattura 00

Il tutto condito da una serie di leggi delle quali il “Rottamatore di Firenze” ha perfino il coraggio di vantarsi, ma alla prova dei fatti hanno già ucciso due processi costati anni di indagini e ingenti risorse, si facciano avanti i prossimi imputati, che come da nuove leggi, saranno indubbiamente assolti, poi la colpa è dei magistrati che lavorano poco e non vogliono assumersi le loro responsabilità e non di leggi fatte in fretta e scritte male.

La legge con il buco intorno - 04Falso in Bilancio:

Un Obiettivo Raggiunto: (E’ solo un caso, ma questa polposissima frase ci ricorda anche altri personaggi) “Finalmente abbiamo una legge contro il falso in bilancio” Ma al primo processo l’imputato viene assolto a causa di questa nuova legge dell’era “Renziana”

La legge con il buco intorno - 03Voto di scambio:

Altro Obiettivo Raggiunto: “Abbiamo la legge contro il voto di scambio ovvero compra vendita di voti mafiosi ” E anche qui, applicando la nuovissima legge “Renziana” all’imputato, tale Antonio Antinoro viene annullata la condanna .

La legge con il buco intorno - 07Ecoreati:

Finalmente chi inquina paga: Tutte balle, la legge è chiara, pagherà solamente chi inquina abusivamente, ovvero, se l’Italiano non è diventato un optional senza autorizzazione, E ad esempio l’Ilva di Taranto l’autorizzazione l’aveva. Ma resta il fatto che è una legge poco chiara i cui termini vaghi e fumosi ben si prestano ad essere interpretati, nessuna misura sensata sulla prescrizione che ha ucciso il “Processo Eternit” e sconti di pena fino a due terzi per i reati colposi, vivono in un altro pianeta, quando mai chi inquina ti viene a dire che lo ha fatto di proposito!

La legge con il buco intorno - 06Delega Fiscale:

Cassato il salva “Silvio” ma in compenso alzano ancora le soglie di impunibilità penale per chi evade Iva e Imposte, e poi “La Vanna Marchi” italiana ci viene a raccontare che non ci sarà pietà per gli evasori.

La legge con il buco intorno - 05Autoriciclaggio:

Così come concepita è una legge inapplicabile, soprattutto se i soldi che si prendono indebitamente i politici corrotti li spendono per se stessi, infatti la legge prevede che il reato di auto riciclaggio non è perseguibile se il denaro o le altre utilità vengono utilizzate o destinate al godimento personale.

Leggi ad Personam: Quella che una volta era la sinistra, ci aveva rotto i timpani e anche qualche altra cosa per far applicare la legge Severino (Voluta e firmata anche da loro) per eliminare Berlusconi, ma ora che tocca a loro, come disse un tale “Me ne Frego” e De Luca viene eletto presidente della Campania.

Ma state sereni, adesso con l’ultima tornata dei decreti in applicazione del Jobs Act hanno deciso che tutti i lavoratori delle imprese “NON PUBBLICHE” potranno essere “TELECONTROLLATI” anche a mezzo dei loro PC, dei loro Cellulari e perfino dal non loro Badge di presenza.

Lui, l’eletto, il principe delle televendite pensa ad un rimpasto nella segreteria del partito, qualcuno dei suoi comincia a sentire la puzza soffocante che si leva alta dal risultato elettorale, che però, come fanno i bambini, dice che stavolta non vale, per lui, il Fiorentino che non deve chiedere mai, vale solo il 40% delle Europee preso con gli 80,00 euro, mentre ora, anche con il “Simpatico Bonus” ai pensionati rapinati, si comincia a sentire l’olezzo della sconfitta.

Il ministro degli interni, l’auto rottamato di forza italia dichiara gongolante alla stampa di aver risolto il problema dei Rom, daremo una casa a tutti e chi non la vuole sarà espulso dall’Italia, e certo, case per i Rom, e gli Italiani che dormono in auto e in tenda se la prendono in quel posto, mentre ci dovrebbe spiegare come fa ad espellere dall’italia i Rom con cittadinanza italiana, ma forse era solo una scopiazzatura dell’eletto, voleva fare l’annuncio e colpirci con i suoi effetti speciali, peccato che di speciale non hanno proprio nulla e anche come effetti valgono proprio poco.

Intanto la Vanna Marchi di Firenze da lo sfratto a Marino colpevole di essere onesto e di non avere avuto il tempo di sistemare un comune disastrato da decenni di mala gestione, come se addossando la colpa del malaffare del PD romano a Marino per la sua, supposta incompetenza, assolvesse tutto il PD che ora è fortemente impegnato nel trovare delle scuse per non dare l’autorizzazione a procedere contro Azzolini, quello del “Ti piscio in bocca” alle suore.

La “Buona Scuola” è buona solo per gli istituti privati, mentre la scuola pubblica rimane sempre di più con un sasso caldo in mano, copiare dagli americani non sempre è una bella cosa.

La Crescita, questa sconosciuta, è comunque assicurata per le aziende che producono catene e ceppi vedranno aumentare a dismisura il loro fatturato, ai lavoratori italiani mancano solo quelle poi saranno definitivamente resi schiavi dalla volontà dell’Europa, dei Marchionne del pianeta e del “Fiorentino che non deve chiedere mai”.

Italia: Paese produttore e fornitore di territorio a poco prezzo idoneo per speculazioni edilizie fronte mare, ma da fare in fretta perché il paese è idoneo anche a trivellazioni petrolifere, per cui il fronte mare ci sarà per poco, e manodopera per pochi soldi, concorrenziale a quella dei già molto economici cinesi.

Lo sanno anche gli “Immigrati Clandestini”, quelli che hanno voglia di lavorare e crearsi un futuro, infatti vogliono andare via, ma la “furbizia” dei nostri governanti lo impedisce. “Lorsignori” pensavano di essere molto furbi nel non identificarli, ma forse al contrario era solo un sistema per farli restare anni e anni sospesi nel limbo della burocrazia Italiana e poterci così speculare.

In Italia il futuro, la programmazione, la lungimiranza, l’onestà intellettuale, ma anche quella materiale, sono ormai morte e defunte nel nome della crescita e degli utili ad ogni costo, sono un’utopia che verrà narrata in qualche libro per bambini, sempre che se ne facciano ancora visto che ormai anche fare figli sembra essere diventato un peso che non permette di far carriera e poter dimostrare agli amici dei social (quelli in carne e ossa ormai non vanno più di moda) quanto siamo bravi, quanto siamo ricchi, quanto siamo grandi!

La legge con il buco intorno - 09Tirreno Power, 86 indagati. C’è anche tutta l’ex giunta regionale di Burlando

Tra i reati contestati: disastro ambientale colposo aggravato e disastro sanitario colposo aggravato per gli amministratori e i dirigenti dell’azienda; abuso d’ufficio e disastro colposo aggravato per i pubblici amministratori ed i funzionari di Comuni, Provincia, Regione ed altri enti; omicidio colposo plurimo e l’abuso d’ufficio per i responsabili aziendali e gli amministratori pubblici

EXPO 2015 - Cerimonia inaugurale del Padiglione 'Kinder+Sport

Expo 2015, appalto senza gara a Oscar Farinetti. Cantone chiede altre spiegazioni

Non ritenendo del tutto soddisfacenti le spiegazioni ricevute”, scrive il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione , “si valuterà se richiedere ulteriori precisazioni o intraprendere altre iniziative”. Tra queste, potrebbe esserci la trasmissione degli atti alla Procura della Repubblica di Milano

Conferenza stampa Vincenzo De LucaCampania, De Luca proclamato presidente. M5S, Sel e Fi: “Sia sospeso”

Il neogovernatore del Partito democratico rientra nei casi di sospensione previsti dalla legge Severino perché condannato per abuso d’ufficio. Brunetta: “Renzi intervenga”

Fatti In Italia. Convegno Giovani Confindustria.Expo 2015, senza gara a Oscar Farinetti l’osteria più grande del mondo

La Corte dei Conti segnala: tanti appalti, pochi concorsi. Eataly gestirà 20 ristoranti in due padiglioni da 4mila metri quadri su incarico diretto

La legge con il buco intorno - 08Azzollini a suor Marcella: “Da oggi in poi comando io, se no vi piscio in bocca”

Secondo gli inquirenti la “portata intimidatoria” delle frasi alle monache “inaugura la stagione azzolliniana” del potere. Per chi indaga il presidente della Commissione Bilancio del Senato fa assumere persone di sua fiducia per dirigere di fatto l’ente “secondo i dettami del politico, controllarne quotidianamente gli affari, pilotare assunzioni e rapporti negoziali”. In cambio del controllo, il senatore garantisce indebiti favori fiscali nei confronti della struttura. L’episodio dell’intimidazione raccontato ai pm da due testimoni che si trovavano nella stanza accanto a quella in cui è avvenuta la sparata dell’ex sindaco di Molfetta

Use of mobile payment apps risingJobs Act, ora l’azienda può controllare il lavoratore usando smartphone e pc

Il decreto semplificazioni permette il controllo a distanza senza necessità di un accordo sindacale ad hoc. Il datore potrà accedere a dati e conversazioni anche sui dispositivi personali del dipendente, se li usa per lavoro. Il lavoratore sorpreso a usarli per fini non lavorativi rischierà sanzioni disciplinari. Via libera anche al monitoraggio degli spostamenti. Il giuslavorista: “Rischio di ricorsi per incostituzionalità”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...