Informazione

Mentre ancora si discute se togliere i vitalizi ai condannati a Mogliano un invalido senza pensione si suicida.

Ennesimo dramma della disperazione in Veneto. Lo scorso venerdì Alessandro Baldan, cinquantatreenne residente a Mogliano, in provincia di Treviso, ha deciso di togliersi la vita con un cocktail di antidepressivi e antidolorifici.

Manifestazione per sensibilizzare opinione pubblica su problematiche disabili

Da Veneto Vox

Cattura

Mogliano un invalido senza pensione si suicida.

Ennesimo dramma della disperazione in Veneto. Lo scorso venerdì Alessandro Baldan, cinquantatreenne residente a Mogliano, in provincia di Treviso, ha deciso di togliersi la vita con un cocktail di antidepressivi e antidolorifici.
L’uomo, celibe, viveva con la madre ed era stato recentemente vittima di un incidente stradale che lo aveva reso parzialmente disabile. Una disabilità che a detta dell’uomo, che ha lasciato prima di suicidarsi un messaggio, non era riconosciuta con un’adeguata pensione di invalidità.

Il sindaco di Mogliano, Carola Arena, ha promesso che farà chiarezza sulle motivazioni per cui Baldan, affetto da depressione, non percepiva la pensione e lancia un appello a tutte le persone in difficoltà a rivolgersi all’amministrazione comunale prima di compiere gesti estremi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...