Progetti di Finanza e Grandi Opere/Strade e Ferrovie

Spv, nuova stilettata della Corte dei conti

Si tratta di addebiti pesantissimi che per la prima volta danno solida sostanza ai dubbi che i critici del progetto avevano evidenziato da anni e che si erano palesati nella loro interezza tra la fine del 2013 e il principio del 2014 quando apparvero le prime indiscrezioni (proprio su LaSberla.net) sul contenuto del contratto

02 Stilettata

Da La Sberla di Marco Milioni

Cattura

Spv, nuova stilettata della Corte dei conti

Per leggere l’articolo su la Sberla di Marco Milioni – Cliccare qui

Ieri sui tavoli dei sindaci interessati al tracciato della Spv è arrivato un supplemento di istruttoria da parte della Corte dei conti rispetto alle richieste che erano già pervenute poche settimane fa.

Un documento di diciannove pagine nel quale per la prima volta una qualche autorità di controllo mette in qualche modo in discussione il cuore della Spv, ovvero il contratto che regola il rapporto tra i soggetti pubblici, commissario in primis, e soggetti privati incaricati di realizzare e gestire l’opera, ovvero il gruppo Sis: perplessità che si materializzano mentre la Pedemontana è lambita dall’affaire Incalza-Perotti.

Corte dei Conti

Corte dei Conti

Più nel dettaglio il contratto contiene la convenzione ed il piano economico i quali costituiscono lo snodo cruciale della intera partita. Due ambiti che stabiliscono oneri e spettanze per le singole parti in un contesto in cui una breve dicitura o una frase al posto sbagliato spostano decine di milioni di euro sul capo privato piuttosto che su quello pubblico.

Ed è proprio in questa cornice che si inseriscono i rilievi di Antonio Mezzera, magistrato della sezione «Ufficio di controllo sulla gestione dei ministeri delle attività produttive» della Corte dei conti del Lazio.

Il togato nella sua relazione, che è principalmente indirizzata al commissario alla Spv Silvano Vernizzi, prende di mira proprio la convenzione nel punto in cui vengono descritti gli ambiti in cui la stessa può o debba essere rimodulata a beneficio del privato qualora, fra le altre, cambino le norme generali o addirittura le condizioni del mercato.

Commentando quei passaggi del contratto il magistrato non fa sconti e scrive:

«Quanto descritto pare indebolire la caratteristica fondamentale della concessione che è il trasferimento al concessionario del rischio del mercato».

Silvano Vernizzi

Silvano Vernizzi

Si tratta di addebiti pesantissimi che per la prima volta danno solida sostanza ai dubbi che i critici del progetto avevano evidenziato da anni e che si erano palesati nella loro interezza tra la fine del 2013 e il principio del 2014 quando apparvero le prime indiscrezioni (proprio su LaSberla.net)
sul contenuto del contratto poi confermate dall’ex eurodeputato Andrea Zanoni che con la collaborazione dei comitati contro la Spv all’inizio dell’anno passato riuscì ad entrare in possesso dell’intera convenzione.

La richiesta di Mezzera però apre de facto un altro capitolo. La nuova convenzione tra commissario e Sis fu approvata infatti a fine 2013 dalla giunta regionale veneta grazie ad un parere favorevole del Nuvv, l’organo di controllo della regione.

Un parere vincolante in mancanza del quale l’ok alla nuova versione non si sarebbe potuto concretizzare. Ma se il magistrato ha palesato tutti questi dubbi come mai il Nuvv non li riscontrò?

E all’epoca il Nuvv, formato da dirigenti regionali di primissimo piano, si avvalse delle sole competenze del medesimo organo o si appoggiò a consulenze esterne?

E se così è stato come mai venne presa tale decisione visto che la regione paga profumatamente i suoi dirigenti proprio perché mettano in campo, almeno questa è la vulgata, professionalità e competenze di altissimo valore?

05 Stilettata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...