Politichese e dintorni

Cirino Pomicino, il condannato con vitalizio da 5000 euro

Vitalizi milionari lasciati perfino in eredità, centinaia di milioni di euro in vitalizi per consiglieri regionali, parlamentari e politici di ogni razza e genere, anche quelli che hanno lavorato (si fa per dire naturalmente) solo per un anno.

03 Pomicino

Da TzeTze Le Notizie scelte dalla rete

Cattura

Cirino Pomicino, il condannato con vitalizio da 5000 euro di Carla Ruocco 

Per leggere l’articolo su TzeTze – Cliccare qui

La macchina che vedete in foto, comodamente parcheggiata tra le strisce gialle del suo posto riservato, è quella con cui un autista preleva ogni giorno il presidente della Tangenziale di Napoli Paolo Cirino Pomicino. QUEL Cirino Pomicino, condannato ad 1 anno e 8 mesi per finanziamento illecito ai partiti e a 2 mesi per corruzione.

Lo stesso che ogni anno aumenta il prezzo del pedaggio della tangenziale, che tutti i giorni mangia al ristorante di lusso della Camera, e che ogni mese intasca il SUO vitalizio di oltre 5mila euro, pagato con i NOSTRI soldi.

Secondo lui “togliere i vitalizi sarebbe un’aggressione alle famiglie ed alle vedove dei parlamentari”.

Io accompagno i miei figli in una scuola dove un muro del cortile sta per crollare, ed il governo spende i soldi per pagare queste pensioni d’oro, piuttosto che investire in cultura.

Quali sono le famiglie veramente aggredite?

 02 Pomicino

Vitalizi milionari lasciati perfino in eredità, centinaia di milioni di euro in vitalizi per consiglieri regionali, parlamentari e politici di ogni razza e genere, anche quelli che hanno lavorato (si fa per dire naturalmente) solo per un anno.

Vitalizi che il più delle volte vengono integrati con altre pensioni, quella di parlamentare, o di altre attività quali aver fatto parte di un Cda di qualche partecipata, anche senza dipendenti,  per non parlare poi degli altri privilegi che ancora li accompagnano, auto, autisti, case, trasporti e molto altro ancora.

Vitalizi di cui godono loro e a in eredità anche le loro famiglie, visto che hanno deciso di trasmetterli in eredità ai figli, ai figli dei figli e avanti popolo che pantalone paga.

Guai a chiedergli di rinunciare, i loro sono diritti acquisiti, Lorsignori chiedono ancora sacrifici ai cittadini mentre loro nuotano nel benessere e si permettono, con i nostri soldi, lussi, sperperi e piacevolezze che il 90% degli Italiani non vede neanche con il binocolo.

E il governo cosa fa? NULLA!

Il vuoto assoluto, legge anticorruzione? Falso in Bilancio?  Niente di niente, l’unico problema per loro sembra essere la definitiva distruzione della costituzione, l’insediamento di un emissario del governo alla RAI, i pagamenti, anche per cifre ridicole, con i POS (altro regalo alle banche) e un DDL liberalizzazioni che favorisce solamente i grandi gruppi come le assicurazioni.

Nel frattempo, ignorato da tutti, le nostre forze dell’ordine stanno soccombendo per mancanza di risorse e la delinquenza prende sempre più il possesso e il controllo dei territori, mentre si spende e si spande per armare un esercito che sembra dover servire solamente per i desideri del gran capo americano.

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...