Progetti di Finanza e Grandi Opere/Strade e Ferrovie

Variante di Valico Ripoli, gip: “Riaprire l’inchiesta: lacune nella progettazione”

La frana che si stà portando via il paese di Ripoli, nonostante il parere dei tecnici, non si è fermata affatto con la fine dei lavori, e continua imperterrita il suo cammino di alcuni centimetri ogni anno, crepando le case a tal punto che il 10% dei cittadini è stato costretto ad abbandonarle, il sostituto procuratore Morena Plazzi voleva archiviare la pratica, ma il sostituto procuratore di Bologna, Andrea Scarpa ha dapprima congelato l’archiviazione e ora ha ordinato nuove indagini, e nel frattempo un pilone della trafficatissima autostrada del sole continua, dal 2011, a spostarsi.

02 Variante di Valico

Da il Fatto Quotidiano di David Marceddu del 27 gennaio 2015
Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Il giudice per le indagini preliminari di Bologna Andrea Scarpa ha ordinato nuove indagini dopo che nel luglio 2013 il sostituto procuratore Morena Plazzi aveva chiesto l’archiviazione.

Si riapre l’inchiesta sulla frana del paese di Ripoli risvegliata dagli scavi per una galleria della Variante di valico. Il giudice per le indagini preliminari di Bologna Andrea Scarpa ha infatti ordinato nuove indagini dopo che nel luglio 2013 il sostituto procuratore Morena Plazzi aveva chiesto l’archiviazione.

Secondo l’ordinanza del gip si dovrà verificare se durante la progettazione della galleria Val di Sambro sia stata studiata bene la conformazione del territorio che si andava a scavare (si tratta di due canne di 3,8 chilometri ultimate recentemente). Il gip chiede alla pm di indagare per capire se ci sia “responsabilità colposa” da parte dei “singoli responsabili del progetto”. Un progetto le cui “lacune” hanno comportato conseguenze negative sulla montagna. Peraltro, in almeno due occasioni, nel 1998 e nel 2005, la “prevedibilità” di movimenti franosi con quel tracciato, ricorda il giudice, era stata segnalata rispettivamente della Commissione di studio sui profili di interesse ambientale e della Comunità montana cinque valli Bolognesi durante le conferenze dei servizi per il lotti 6-7 nel 2005. Ma nonostante questo si è andati avanti.

Spostamento di un pilone

Spostamento di un pilone

C’è poi un’altra domanda cui si chiede risposta nell’ordinanza del gip Andrea Scarpa: quando si fermerà la frana? Da anni Autostrade per l’Italia, concessionaria della Variante di valico (che affiancheràla vecchia Autostrada del sole tra Bologna e Firenze), sostiene che i movimenti di Ripoli, passati da alcuni millimetri a diversi centimetri all’anno dopo l’inizio dei lavori, si sarebbero arrestati con la fine degli scavi della galleria. Recentemente la convinzione è stata ribadita anche dal ministro Maurizio Lupi in parlamento. Ma in realtà nonostante il presidente del Consiglio Matteo Renzi abbia celebrato con la sua presenza la fine degli scavi lo scorso novembre, la frana si muove ancora. Tanto per citare un caso, da luglio 2014 a oggi il pilone di un viadotto della vecchia e trafficata autostrada del Sole che passa a monte di Ripoli si è mosso di due centimetri, e va avanti così da quando nel 2011 si è iniziato a misurare i movimenti verso valle.

.

Intanto le case …….

Che il giudice per le indagini preliminari volesse vederci più chiaro su questa vicenda si era già intuito a ottobre 2014, quando aveva momentaneamente congelato la richiesta di archiviazione della pm fissando un’udienza per sentire tutte le parti. Nell’inchiesta della pm Plazzi, che indaga per il reato di disastro colposo, non ci sono stati finora indagati, ma solo tecnicamente parti offese. Tra loro anche Autostrade per l’Italia (assistita dall’avvocato Guido Magnisi) le imprese esecutrici, tra cui la coop rossa Cmb(assistita dall’avvocato Paolo Trombetti) e la ditta Toto assistita dall’avvocato Gabriele Bordoni), ma anche la Regione Emilia Romagna a guida Pd (grande sponsor politico della Variante di valico) e il comune di San Benedetto Val di Sambro.

Intanto le case ....

Si aprono!

E ovviamente parti offese sono anche diversi cittadini (molti di loro assistiti dall’avvocato Gianluigi Lebro), che si sono visti le case danneggiate, riuniti in un comitato guidato dal geometra Dino Ricci, un abitante del borgo montano che prima di andare in pensione di mestiere costruiva proprio autostrade. Proprio da un loro esposto ai carabinieri della compagnia di Vergato era partita l’indagine della procura di Bologna. Dall’inizio dei lavori a oggi in totale circa 40 persone che vivevano stabilmente nelle loro case di Ripoli sono fuori dalla propria abitazione: si tratta del 10% della popolazione.

04 Variante di Valico

Articoli Correlati

Da Il Fatto Quotidiano: Variante valico: su Ripoli Gip non archivia.

Colpo di scena nella vicenda giudiziaria del paesino sull’Appennino bolognese che da anni si muove a causa dei lavori di scavo di una galleria della grande opera che dovrebbe affiancare l’attuale A1. Intanto gli scavi della galleria Val di Sambro fanno muovere un altro pezzo della Autostrada del sole Bologna-Firenze: un punto monitorato segna oltre 10 cm di spostamento.

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Da Il Fatto Quotidiano: Frana di Ripoli, il ministro Lupi: “Si stabilizzerà” ma la terra si muove ancora

Appena tre settimane fa a celebrare la fine degli scavi della galleria Val di Sambro, gli stessi che hanno rimesso in moto la terra sotto Ripoli, era arrivato Matteo Renzi in persona. Con l’abbattimento di quel diaframma l’8 novembre davanti agli occhi del premier, tutte le gallerie dell’autostrada erano state bucate. Ma quell’ultimo tunnel che passa sotto Ripoli ha lasciato non pochi problemi aperti.

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Da Il Fatto Quotidiano: Sblocca Italia, ministro Lunardi variante di valico: “Renzi grintoso come B.”

“Sono contento che Matteo Renzi sia a capo del governo”. L’ex ministro alle infrastrutture del governo Berlusconi Pietro Lunardi partecipa alla cerimonia di abbattimento dell’ultimo diaframma nella galleria Val di Sambro, sulla tratta Bologna-Firenze, ed esalta il premier dello Sblocca Italia. Il tunnel in questione era l’ultimo rimasto da scavare della Variante di valico, l’autostrada che dovrà affiancare l’attuale A1 nel tratto Bologna-Firenze. L’opera però ha rimesso in movimento una frana che fa muovere il paesino di Ripoli. “Purtroppo – spiega l’ex ministro al Fatto Tv – quando si attraversano terreni come questi si vanno a risvegliare delle frane già esistenti e c’è un leggero risentimento, ma una volta passati si blocca tutto”. Lunardi, oltre ad autorizzare la Variante di Valico da ministro nel 2001, è stato con la sua ditta anche il progettista degli scavi in galleria. Ma, secondo lui, non c’è mai stato conflitto di interesse: “Durante il periodo in cui ho fatto il ministro ho sospeso i lavori. Poi li ho ripresi. In questi casi chi più ne sa più ne metta”

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Da Il Fatto Quotidiano: Frana di Ripoli, la magistratura archivia l’inchiesta. Ma gli sgomberi continuano.

L’ultima famiglia a fare i conti con un’ordinanza di evacuazione della propria casa è quella di Maria Grazia Toraldo che 14 mesi fa aveva denunciato la sua storia al fattoquotidiano.it. Intanto la società Autostrade per l’Italia che costruisce la grande opera, vuole espropriare e abbattere alcune case del paese sull’appennino bolognese, che si trovano lungo il tracciato. Sotto quelle abitazioni presto passeranno gli scavi della galleria che da anni fanno muovere il paese e i suoi edifici.

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Da Il Fatto Quotidiano: Variante di valico, la frana continua. Autostrade “solleva” e sposta il viadotto.

Scavi ripresi da due mesi nonostante la mancanza di un piano di protezione civile come promesso ai cittadini dopo l’obbligata pausa di aprile. I nuovi lavori hanno smosso i piloni dell’A1 di due centimetri in sei mesi. Per far fronte al problema vengono alzati con un cric e fatti slittare su nuovi supporti.

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Renzi chiude gli scavi della Variante di Valico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...