Politichese e dintorni

Qualcuno sapeva in anticipo che il governo avrebbe varato un provvedimento sulle banche popolari, enormi speculazioni.

La notizia non è trascurabile: in Borsa, a Milano e a Londra, ben prima di quando il governo Renzi ha annunciato la volontà di trasformare le Banche Popolari italiane in società per azioni, aveva preso corpo una colossale speculazione al rialzo proprio sui titoli azionari degli istituti di credito italiani che sarebbero stati oggetto di questo futuro decisivo cambiamento d’assetto e struttura societaria.

Senato - Legge Elettorale

Tratto da Ilnord.it di Max Parise del 26 gennaio 2015 – Per leggere tutto l’articolo sul sito de Ilnord.it – Cliccare qui

02 Il Nord

E’ evidente che qualcuno sapeva cosa sarebbe accaduto di lì a poco, sapeva cosa si stava per accingere a fare il governo Renzi. E una delle banche che ha maggiormente beneficiato di questa clamorosa speculazione è, con un rialzo del 66% in Borsa, la Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio, di cui vicepresidente è Pier Luigi Boschi. Non si tratta di una caso di omonimia, è proprio il padre di Maria Elena Boschi, attuale ministro delle Riforme del governo Renzi, fortissimamente voluta proprio dal fiorentino nell’incarico centrale del suo esecutivo.

Ma la signorina Boschi non è solo ministro delle Riforme, è anche direttore generale della fondazione Open che ha ricevuto negli ultimi 4 anni qualcosa come 150.000 euro dal signor Serra.

Serra, chi?

Video tratto da La7 – Attualità – Serra finanzia e Renzi guadagna sulle disgrazie

Davide Serra, amico intimo di Matteo Renzi, e soprattutto proprietario del fondo speculativo “Algebris” con attività principalmente nella City londinese, dove opera in borsa con alterne fortune, ma con la certezza di svolgere un’attività principalmente legata alle speculazioni azionarie.

Oggi veniamo a sapere che la Consob ha acceso un faro, come si dice in gergo, su una serie di “presunte speculazioni di mercato”, che “a Londra avrebbero anticipato il balzo delle Popolari in Borsa successivo alla riforma degli asset societari varata dall’esecutivo italiano”.

Anche il Fatto Quotidiano scrive che sarebbero guai seri per l’amministrazione Renzi nel caso in cui tra i vari investitori internazionali attivi sul mercato inglese – che hanno compiuto speculazioni sulle aizoni delle banche popolari italiane – venisse individuato il fondo Algebris di Davide Serra, “amico, foraggiatore nonché guru finanziario del premier”.

Giusto per ricordare la rilevanza dei profitti evidentemente illeciti, alla fine della scorsa settimana il Banco Popolare guadagnava il 21%, Ubi il 15%, la Popolare Emilia del 24% e Banca Popolare di Milano del 21%. E non sono titoli che possono avere di questi rialzi con poche azioni vendute e comprate, per ottenere di questi sbalzi sono serviti “milioni di pezzi” (azioni) dice la nostra fonte.

Ma l’impennata più clamorosa l’ha avuta, ripetiamo, la Banca Popolare Etruria e Lazio di cui è vicepresidente Pier Luigi Boschi, il padre del ministro per le Riforme Maria Elena Boschi: +66%.

Ora, poniamo una domanda diretta alla signorina mInistro delle Riforme Maria Elena Boschi: lei, signor ministro, disse qualcosa a suo padre o ad amici di Matteo Renzi circa il provvedimento sulle popolari che era in gestazione? Cerchi di dire la verità, signorina, perchè questa faccenda è molto – molto – seria.

Da Servizio Pubblico del 9 ottobre 2014 – Renzi a Londra – intervista a Davide Serra guru finanziario

Articoli Correlati:

Da Il Fatto Quotidiano del 25 gennaio 2015: Riforma banche popolari, il ministro Maria Elena Boschi azionista dell’Etruria

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

03 Domanda alla Boschi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...