Politichese e dintorni

Grazie ad un decreto la Boschi risolve le grane della banca presieduta dal suo paparino (ovviamente con nomina politica)

Ed è questa l’Italia che cambia? Grazie Renzi, presidente del consiglio non per volere del popolo e grazie PD partito di partigiani, operai e strenui difensori dei diritti del popolo.

02 - Regalo a papa Boschi

La Popolare Etruria vola, che bel regalo per papà Boschi

Da Il Grande Cocomero di Giuliano Zulin del 23 gennaio 2015

07 - Regalo a papa BoschiQui l’articolo sul sito de Il Grande Cocomero Grazie ad un decreto la Boschi risolve le grane della banca presieduta dal suo paparino

Il titolo della giornata di mercoledì 21 gennaio. è stato Popolare dell’Etruria e del Lazio: +27 e rotti per cento. Il titolo è voltato anche ieri, giovedì 22: +20%. Il decreto varato da Matteo Renzi, che impone ai 10 principali istituti popolari l’abrogazione del voto capitario per diventare spa, ha fatto felici tante persone.

In particolare una: Pier Luigi Boschi, vicepresidente della banca con sede ad Arezzo e padre di Maria Elena Boschi, ministro delle Riforme: quello che ha varato il decreto. Alla Pop Etruria non hanno mai visto un rally del genere. Complice il crac Lehman e soprattutto il tonfo dei Btp a fine 2011, il titolo era precipitato ai minimi di sempre: per dire, il 21 gennaio 2010 un’azione dell’istituto toscano valeva 10,69 euro, ieri appena 0,52. Nonostante il +27%.

I vertici della banca ci hanno provato a rimettersi in carreggiata, un anno e mezzo fa, con un aumento di capitale da 100 milioni. Ma niente… la banca non riusciva a riprendersi. Era arrivata anche un’offerta di Popolare di Vicenza per un matrimonio riparatore: il sindaco Pd di Arezzo però ha detto no. E allora si è pensato a un’alternativa.

Nel frattempo, siamo ai primi di maggio – due mesi dopo l’insediamento del governo Renzi – Pier Luigi Boschi è promosso da consigliere a vicepresidente della banca. Intorno a Ferragosto i vertici dell’istituto prendono una decisione irrevocabile: dobbiamo lasciare il mondo delle popolari e trasformarci una «spa», per diventare contendibili. Si cercano cavalieri bianchi, ma sono talmente bianchi che non si vedono, intanto Pop Etruria deve registrare una perdita di 126 milioni. Il titolo continua così a scendere, toccando il minimo di sempre a 0,358 euro il 12 gennaio.

Fino a lunedì, quando l’azione è ripartita sulle voci del decreto. Risultato: +44,33% in tre giorni (contando i risultati di questa mattina si arriva a +64,33%).

Papà Boschi ringrazia.

08 - Regalo a papa Boschi

Se ne parla anche su DagoSpia in un articolo del 24 gennaio 2015 L’Articolo Londra chiama, Matteo risponde

05 - Regalo a papa BoschiLondra chiama. Matteo risponde – Mega speculazione sulle banche popolari nei giorni prima dell’annuncio della riforma qualcuno conosceva il testo della legge e si è arricchito – Quel balzo del 65% della banca di cui è manager il padre della Boschi.

Quando ancora era ufficialmente segreto il contenuto della norma, a Londra già si scrivevano editoriali che la analizzavano. Ora indaga la Consob, ma sarà difficile provare chi ha avuto informazioni riservate – La Popolare Etruria e Lazio di cui è vicepresidente Pier Luigi Boschi, padre del ministro, è cresciuta del 65%…

A Londra non vive quell'amico di Renzi, le cui dichiarazioni aveva creato tanto scalpore all'ultima Leopolda?

A Londra non vive quell’amico di Renzi, le cui dichiarazioni, ad un tavolo della Leopolda,  avevano creato tanto scalpore?

E sempre il 24 gennaio la notizia viene riportata perfino su Huffingtonpost nell’articolo Consob apre faro su maxi speculazione

Movimenti sospetti, in quel di Londra, sui titoli di alcune banche popolari quotate in Borsa nei giorni precedenti l’annuncio e il varo della riforma delle stesse. Lo rivela il Corriere della Sera in un articolo firmato da Mario Gerevini. Un’intensa attività si sarebbe concentrata sui titoli di alcune di esse. E il rialzo maggiore è della Popolare Etruria e Lazio (+65%), di cui è vicepresidente Pier Luigi Boschi, padre del ministro delle Riforme. La Consob avrebbe acceso un faro per accertare l’ipotesi di insider trading. Ovvero il reato di comprare o vendere titoli di una determinata società in base a informazioni riservate di cui si è venuti a conoscenza grazie alla propria posizione o alla propria attività professionale.

Mentre il 17 gennaio 2015, prima che venisse fuori la “Speculazione” sul Il Fatto Quotidiano veniva pubblicato l’articolo Banche popolari, il governo vuole trasformarle in spa. Sindacati in trincea

Un articolo del “pacchetto investimenti” che approderà in Consiglio dei ministri la settimana prossima prevede l’abolizione del “voto capitario”, in base al quale ogni socio di una popolare esprime un voto indipendentemente dal numero di azioni che ha. Nel decreto anche norme per facilitare lo spostamento del conto corrente da un istituto all’altro

06 - Regalo a papa Boschi

E stamattina la notizia viene riportata anche su Il Fatto Quotidiano, accompagnata dalla “Buona Novella” per Silvio Berlusconi … “Rinviato di 18 mesi il nuovo digitale terrestre, Silvio salva i canali e milioni.

Ma di questo ce ne occuperemo domani, resta solo una cosa, ma quando i parlamentari a 5 stelle accusavano lo schieramento PD di essere peggio del PDL avevano torto o ragione?

Resta un quesito da risolvere, ma Renzi, con tutti i problemi che ha, tra minoranze dissidenti, legge elettorale, elezione del presidente, manine che furbascamente infilano articoli “Salva Silvio” nei suoi decreti, la condanna per danno erariale che forse si risolverà con un altro apposito decreto “Togli responsabilità ai politici” che bisogno e urgenza aveva di varare un decreto per le banche popolari?

Regali per tutti, lui fa arricchire le famiglie!

Regali per tutti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...