Ambiente

Niente di nuovo sotto le continue pioggie novembrine, parola d’ordine Salvare le Banche e le Poltrone!

La Liguria e la Toscana ancora massacrate dalla nuova ondata di maltempo, ma le opere di salvaguardia non erano urgenti, il traffico di Vicenza e l’Expò invece si, e allora si finanziano con soldi pesantissimi la Pedemontana e la BREBEMI .

05

Che fine hanno fatto, ad esempio, i 10 miliardi incassati in deroga introducendo imposte con effetto retroattivo per far quadrare i conti? E’ successo 86 volte in 14 anni, ben 23 delle quali nel 2014. Il record negativo è del governo Monti, che con il Salva Italia ha aumentato di 2,2 miliardi l’addizionale Irpef per il 2011.

E mentre a manganellate si difende il lavoro, noi compriamo, per svariati miliardi di euro, aerei ancora difettosi in America, aerei che per poter volare devono avere, tra le altre cose come i ricambi e la manutenzione fornite dagli americani, anche un piano di volo gestito, scritto e naturalmente fornito come extra, a caro prezzo, sempre dagli americani che non consentono ai nostri tecnici di gestire il software di volo, compriamo la macchina ma per poterci andare in giro dobbiamo chiedere il permesso e pagarlo a caro prezzo.

Risparmiare qualcosa sul superfluo per spenderlo su quello che veramente serve, come le opere a salvaguardia del territorio per i nostri politici è totalmente assurdo e inconcepibile, ma proporre emendamenti alla legge di stabilità per proporre sgravi agli eletti che finanziano i partiti invece è logico e doveroso, come defiscalizzare le opere in corso di realizzazione e ancora da realizzare proposte da privati in progetto di finanza.

Ma a tutto questo siamo ormai quasi abituati, anche se non siamo rassegnati, i nostri politici mentre dicono una cosa fanno l’esatto opposto, ma fortunatamente qualcuno se ne sta accorgendo, e tra un annuncio condito di demagogia e populismo e un altro stucchevole annuncio che piange per i morti causati dal maltempo un vecchio della politica si accorge, finalmente, che le provincie non sono state abolite, le poltrone restano tutte, le spese di gestione anche, ma stanno abolendo i finanziamenti per i servizi che le stesse dovrebbero fornire ai cittadini.

E allo stesso tempo, il tempo in cui non ci sono soldi, le risorse mancano, per fare certi lavori “bisogna” condividere e svendere ai privati , il buon Padoan inserisce, nella legge di stabilità una clausola che comporta il versamento di garanzie in soldoni alle grandi banche d’affari con cui il Paese ha sottoscritto derivati per 160 miliardi.

Parola d’ordine, Salvare le Banche

I cittadini e il territorio invece NO!

Novantesima giornata mondiale del risparmio dell'ACRI

Alluvione Liguria, esondazioni a Chiavari. Due dispersi a Leivi, sfollati a Carasco – Da il Fatto Quotidiano – 11 novembre 2014

Il maltempo continua a colpire la Liguria e la Toscana. Chiavari sott’acqua, mentre sulle sue colline il torrente Sturla è uscito dagli argini. L’entroterra è isolato e senza elettricità. Senz’acqua potabile diverse città nel Levante. A Carrara morta per un malore una donna ricoverata dopo essere rimasta bloccata per due giorni nella sua abitazione.

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Tasse retroattive, quel vizietto costato ai contribuenti 10 miliardi in 4 anni – Da il Fatto Quotidiani del 10 novembre 2014

Lo Statuto del contribuente vieta di introdurre imposte applicabili da prima dell’entrata in vigore della legge. Ma tutti i governi, per far quadrare i conti, agiscono in deroga. E’ successo 86 volte in 14 anni, ben 23 delle quali nel 2014. Il record negativo è del governo Monti, che con il Salva Italia ha aumentato di 2,2 miliardi l’addizionale Irpef per il 2011

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

F-35, gli americani ci dicono anche dove possiamo volarci – Da il Fatto quotidiano di Toni de Marchi del 6 novembre 2014

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Legge Stabilità, tra gli emendamenti anche sgravi a eletti che finanziano partiti – Da il Fatto Quotidiani del 10 novembre 2014

La proposta del deputato Pd Giovanni Sanga prevede che i versamenti dei candidati vengano considerati “erogazioni liberali”. E siano quindi detraibili delle imposte. Stefano Fassina vuol dare il Tfr in busta paga anche ai dipendenti pubblici, ma l’idea farebbe saltare i conti dello Stato.

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Pd, Bersani: “Si aboliscono le Province o gli spartineve? Tsunami di demagogia” – Da Il Fatto Quotidiano del 10 novembre 2014

L’ex leader del Partito democratico condanna i tagli agli enti di secondo livello: “Quando ho visto la finanziaria ho detto ‘pregate che non nevichi’. Non sono disposto ad accettare questa situazione: bisogna reagire”

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Il favore di Padoan a banche d’affari. Privilegiate in caso di default Italia – Da il Fatto Quotidiano del 5 novembre 2014

Adusbef e Federconsumatori, sulla base di un articolo di Gli Stati Generali, denunciano una clausola della legge di Stabilità che comporta il versamento di garanzie in soldoni alle grandi banche d’affari con cui il Paese ha sottoscritto derivati per 160 miliardi

Per leggere l’articolo sul sito de Il Fatto Quotidiano – Cliccare qui

Maltempo, a Marina di Massa esonda il Carrione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...