Progetti di Finanza e Grandi Opere

Renato Chisso: colletta fra gli ex socialisti per aiutare la famiglia

Conto corrente sequestrato insieme all’indennità da consigliere regionale, gli amici di Favaro si fanno avanti.

Minutillo e Chisso

Dal sito del Gazzettino di Alda Vanzan del 9 agosto 2014

VENEZIA – Dal 4 giugno, quando l’hanno arrestato, Renato Chisso, ex assessore alle Infrastrutture del Veneto, è in carcere a Pisa. E la sua famiglia non ce la fa più. Non solo emotivamente. Non c’è solo la preoccupazione per le condizioni di salute di Chisso, le difficoltà della famiglia dell’ex assessore sono anche economiche: il conto corrente in banca è sequestrato, al bancomat non si può prelevare. E l’indennità da consigliere regionale finisce nei beni sequestrati.

È così che si sono fatti avanti gli amici: una colletta per aiutare la famiglia di Renato. Gli amici sono soprattutto quelli di Favaro Veneto, il quartiere dove abita l’ex assessore, nella terraferma veneziana. Amici – i più – sin dai tempi in cui militavano nel Partito socialista e che poi hanno continuato l’attività politica in Forza Italia.

Foto di Gruppo

Per leggere tutto l’articolo sul sito del Gazzettino – Cliccare qui

 

Annunci

One thought on “Renato Chisso: colletta fra gli ex socialisti per aiutare la famiglia

  1. Being mortified and embarrassed in a social situation, plus being socially inept, are some of
    the fears a person stricken with SAD stresses
    about. If shyness or social anxiety are a problem for you then you should not hesitate to ask for help.
    The programs promote a peaceful and confidence-boosting frame of mind in a privacy, without being intimidating or overwhelming.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...