Informazione

In Italia anche la vita dei bambini è stata trasformata in un business da 2.000.000.000 l’anno!

E quello che si VEDE in un servizio messo in onda pochi giorni fa dalle Jene, bambini sottratti alle famiglie, anche per futili motivi, e rinchiusi in istituti privati gestiti anche dagli stessi “Giudici Onorari” che decidono per l’allontanamento dalle loro famiglie.

La Testimonianza di Francesco Morcavallo ex Giudice al Tribunale dei minori di Bologna

La Testimonianza di Francesco Morcavallo ex Giudice al Tribunale dei minori di Bologna

Una legge dello stato VIETA che un giudice, anche se solo onorario, abbia interessi diretti e/o indiretti in cooperative, strutture o altra associazione che si occupi materialmente dei bambini in affido.

Lo stato versa, per ogni bambino, dai 70,00 ai 400,00 Euro al giorno, per un giro “d’affari” annuo di 2.000.000.000,00 Euro.

La testimonianza di un ex Giudice e il presidente del tribunale dei minori di Trento si rifiuta di rispondere alle domande dell’inviato delle Jene.

Tutto questo era già stato denunciato su “Panorama” e da decine di associazioni, ma, apparentemente, nulla finora è stato fatto e nessuno si è mosso per sanare la situazione.

Ora le Jene hanno presentato un sostanzioso incartamento al CSM, la persona che ha preso in carico la documentazione ha dichiarato che le Jene avranno notizie entro un mese un mese e mezzo, vogliamo crederci?

adolescenti 01

Questo è il link al sito delle Jene dove potrete guardare il video dell’inchiesta:

Da le Jene – Come funziona il business dei bambini in affido

 

Panorama 05

Di seguito i link ad alcuni degli articoli sul caso “Bambini in affido” pubblicati dalla rivista Panorama

Li chiamano affidi, ma troppo spesso sono uno scippo

Il più osceno business italiano: il troppo facile affidamento di decine di migliaia di bambini e bambine all’implacabile macchina della giustizia.

Da Panorama.it – Li chiamano affidi, ma troppo spesso sono uno scippo

Lo scandalo dei minori «affidati

Perché in Germania e in Francia, dove il numero degli abitanti è molto più elevato che in Italia, il dato degli affidi si ferma rispettivamente a 8 mila mentre da noi è 5 volte tanto?

Da Panorama.it – Lo scandalo dei minori “affidati”

Sequestri di Stato 06Un convegno contro il fenomeno dei bambini rapiti

Michela Brambilla, presidente della Commissione bicamerale per la protezione dell’infanzia, lancia un’iniziativa per contrastare gli abusi
Per fortuna c’è chi si è accorto del fenomeno dei «bambini rapiti, degli affidamenti troppo facili di minori, decisi dai servizi sociali e autorizzati spesso con eccessiva facilità dai Tribunali dei minori. Giovedì 13 febbraio, a Roma, presso la Camera dei deputati, nella sala Moro (ingresso da piazza Montecitorio, al 2° piano) si terrà il convegno intitolato “Affidamento temporaneo: abuso o tutela? Ovverosia il fenomeno degli allontanamenti facili”. L’iniziativa, promossa da Michela Vittoria Brambilla, che dall’ottobre 2013 è presidente della Commissione bicamerale per la protezione dell’infanzia, inizierà alle 10.00.

Da Panorama.it – Un convegno contro il fenomeno dei bambini rapiti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...