Comune di Cassola

Chi lo ha autorizzato a suonare le campane? + Video campane a festa a Cassola

Certamente il colpo è stato duro, ma, purtroppo per loro, ancora una volta, l’ennesima, è dimostrato come il fair play non sia una freccia al loro arco.

E’ quanto si legge in un articolo pubblicato sul Giornale di Vicenza, dal titolo “Il sacrestano suona a festa le campane”

Il fatto, e ci si perdoni il confronto, come nel lontano 25 aprile del 1945, giorno della liberazione delle città di Milano e Torino, il sacrestano di Cassola, avuta la notizia della “VITTORIA” di Aldo Maroso è stato preso da un irrefrenabile e gioioso impulso, e ha fatto suonare le campane di Cassola.

Orrore, tuoni, fulmini e saette sono piovuti dal cielo e la potente mano di qualcuno (l’autore della telefonata è ancora, per il momento, sconosciuto, ma l’indirizzo politico è lampante) si è precipitata al telefono per chiamare chi di competenza e sporgere reclamo, “La nostra chiesa usata a scopi politici“, avrà urlato al telefono “Chi ha autorizzato il sacrestano a suonare le campane?” (Vero, la politica non dovrebbe entrare nelle cose di chiesa, ce lo rammentiamo bene e lo rammentano molto bene anche i parrocchiani per le vicende di pochi mesi fa, quando la politica non entrava nel merito delle cose della chiesa) ed è subito, partito un richiamo al sacrestano, colpevole di aver gioiosamente comunicato, a suo modo, la notizia ai cittadini.

Ascoltiamole queste benedette campane, anche se non sono quelle di Cassola hanno un bel suono ugualmente! Di Seguito anche quelle di Cassola

Ma la lista Cassola per il futuro non era la lista Happy?, abbiamo visto l’ex senatore cantare Happy, non ballavano perché erano Happy?, adesso vorrebbero negare le legittime, anche se impetuose, manifestazioni di gioia ai loro concittadini? Se avessero vinto loro ci sarebbe stata la stessa reazione o avrebbero accolto lo scampanio come una legittima forma di esultanza elettorale?

E ascoltiamo anche quelle di Cassola, sono state messe on line e ora tutti le possono ascoltare, anche chi era assente.

 

 

Che sia stato un problema di Rosic-Time?

 GdV - 28-05-2014 - Sacrestano

Annunci

2 thoughts on “Chi lo ha autorizzato a suonare le campane? + Video campane a festa a Cassola

  1. Pingback: Il Parroco (costretto?) a scusarsi con l’amministrazione DECADUTA! | No gassificatore di rifiuti pericolosi e non a Cassola

  2. Pingback: Il Parroco (costretto?) ha scusarsi con l’amministrazione DECADUTA! | No gassificatore di rifiuti pericolosi e non a Cassola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...