Comune di Cassola

La Pasinato accusa Maroso di incompetenza e superficialita’, ma se la suona e se la canta da sola!

Da Maroso impreparazione e superficialità

Questa la dichiarazione della sindachessa, speriamo per Lei che non l’abbia mandata, oltre che a Bassanonet.it  anche ai giornali, sulla home del sito comunale, del suo sito, e magari all’ANSA, alla CNN e altre ed eventuali!

Asilo Nido - 05

Vi spiego il fatto, ma per vostra comprensione, prima dovete leggervi la perla del sindaco uscente. Magari prima che la faccia togliere, dalla testata on-line Bassanonet.it  sulla quale è stata pubblicata, merita, merita veramente!

divisore

 

Abbiamo pubblicato solo le parti che ci riguardano più da vicino, l’intero articolo lo trovate al link seguente:

Da Bassanonet.it – Impreparazione e Superficialità

COMUNICATO – ALCUNI CHIARIMENTI ALLE ACCUSE DELLA LISTA VIVERE CASSOLA

La dimostrazione che noi siamo persone capaci di gestire un comune importante come Cassola e che non ci improvvisiamo amministratori comunali, a differenza del gruppo di Maroso, sta, ad esempio, nella recente vicenda relativa al nido comunale.

…………… Infatti, confermo tale posizione argomentando che se venisse chiusa una sede del nido per accorparla all’altra già esistente, mancherebbero i presupposti giuridici per avere i numeri di iscrizioni che oggi possiamo garantire, ovvero 60 in via monte pertica e 25 in viale san Giuseppe.

Infatti, forse Maroso non sa che, in ogni sede separata possono venire accolti un numero limitato di bambini per legge regionale.

L’accorpamento di due sedi in una, produrrebbe la riduzione per legge del numero di bambini, anche se intervenisse un ampliamento. Quindi massimo per legge ci potranno stare 60 bambini. ………..

Complimenti signor Maroso!

Questa vicenda dimostra la impreparazione, la superficialità e la mancanza di qualifiche adeguate in capo alla squadra di Maroso e primo fra tutti a lui stesso.

Silvia Pasinato –  candidato sindaco della lista “Silvia per Te” – Cassola per il Futuro. 

divisore

 

Questo è quanto, avete letto tutto?   Letto bene, specialmente le parti colorate? Allora adesso vi riportiamo le frasi oggetto dell’incompetenza e della superficialità oggetto dello scherno nel Comunicato della lista civica Vivere Cassola:

divisore

 

 IL COMUNICATO STAMPA DELLA LISTA CIVICA

VIVERE CASSOLA

……….. In quest’ottica bisogna però iniziare a pensare ad unire le due realtà in un’unica sede (o sedi molto vicine), suddivisa in due moduli distinti (capienza 60 + 60) per realizzare economie di scala (ad esempio, strutture, come la palestra, in comune) e per agevolare i genitori che hanno bimbi in due fasce di età diverse.

Certo, non può essere un progetto immediato, ma di prospettiva, perché sappiamo che l’attuale legislazione regionale pone dei vincoli che, oggi, rendono non praticabile questa soluzione.

Ma è questa la direzione in cui vogliamo andare…………………….

L’intero comunicato lo trovale a questo link: Da Bassanonet.it – Maroso – No al processo alle intenzioni

divisore

Cosa ne dite, ha perso un’altra buona occasione per tacere?

Oltre tutto la Legge Regionale prevede si, un massimo di 60 bambini, ma aumentabile del 20% per cui il massimo dei bambini ospitabili è 72 non 60 come con supponenza e arroganza ci fa notare il sindaco uscente.

Non vogliamo essere cattivi e sparare sulla croce rossa, ma non potevamo non farlo notare ai nostri lettori, (che in questo periodo sono veramente tanti) e meritano un’informazione completa e dettagliata.

E’ comunque, in ogni caso più che evidente il fatto che il comunicato del sig. Aldo Maroso è stato letto in modo superficiale o addirittura non è stato letto e la Pasinato ha sottoscritto qualcosa redatto da altri senza leggerlo o informarsi, per fortuna ha dichiarato che loro sono quelli competenti e cito …… “noi siamo persone capaci di gestire un comune importante come Cassola e che non ci improvvisiamo amministratori comunali” … se intendono amministrare con questa competente superficialità che ben vengano gli incompetenti!

Un utente di Bassanonet.it commenta …….

Bisognerebbe, leggere, rileggere, riflettere, e poi rispondere…

E con questo non credo serva scrivere altro, le parole scritte dal sindaco uscente parlano da sole e, se non altro, fanno capire con quanta superficialità e arroganza sia stato letto il comunicato della lista civica Vivere Cassola, e con altrettanta arroganza, superficialità e fretta sia stata scritta la risposta.

La felicità e la certezza di aver finalmente, per una volta, colto in fallo il candidato sindaco della lista civica Vivere Cassola li ha fatti correre e la fretta si sa è cattiva consigliera, e per guardare la pagliuzza, che non c’era, sono andati a sbattere contro la trave.

Complimenti

In ogni caso ………

Asilo Nido - 06

Annunci

One thought on “La Pasinato accusa Maroso di incompetenza e superficialita’, ma se la suona e se la canta da sola!

  1. Pingback: “Nel paese della menzogna la verità è una malattia” | No gassificatore di rifiuti pericolosi e non a Cassola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...