Comune di Cassola

Cassola on line …………..

Da anni ormai viene richiesta dalle opposizioni e dai cittadini,

purtroppo invano, almeno fino ad ora! 

02

Parliamo della richiesta di trasmettere in streaming, sia in diretta che accessibile anche successivamente on-line, le sedute del consiglio comunale. Tale richiesta, fino ad ora, è stata ignorata dall’amministrazione uscente, ma non solo, quei cittadini che avrebbero voluto assistere alle sedute del consiglio comunale se lo sono visti impedire a causa dell’orario di convocazione, impossibile da rispettare per chi ha la fortuna di avere un lavoro.

I motivi precisi di questa scelta non ci sono noti è certo, però, che leggendo le successive trascrizioni, pubblicate on line senza una scadenza precisa, il più delle volte le troviamo “infarcite” da “interventi fuori microfono” (in lingua italiana vorrebbe dire che a volte, molto spesso, troppo spesso, quasi sempre, alcuni interventi non vengono “captati” dai microfoni posizionati nella sala consiliare) ed è in queste occasioni che la parte “calda”, a volte “bollente” delle sedute e quasi sempre la più interessante viene ignorata e non trascritta.

Il fatto è che, oltre ad aver assistito a numerosi consigli, abbiamo ascoltato la registrazione di un intero consiglio comunale, uno acceso, molto acceso,  anzi incandescente, fatta (con un registratore da 50,00 Euro) da un giornalista presente in sala tra il pubblico, si sentiva e si capiva tutto, anche gli interventi fuori microfono, incluse accuse, offese e illazioni, e possiamo assicurarvi che erano molti, ma tutti perfettamente comprensibili.

Non ci si spiega il motivo per cui, non sia possibile la trascrizione, per non parlare, ad esempio, dell’audio dei filmati, sempre del giornalista, perfetti sia nella parte video che in quella audio.

Non si è mai capito il perché di questa presa di posizione della amministrazione uscente, anzi, visto che spesso viene loro contestata la poca trasparenza, la non chiarezza e altro ancora, sarebbe stato un ottimo investimento, anche in termini elettorali …………

Certo, non sarà molto, di sicuro non risolve i problemi del paese, ma l’iniziativa delle lista civica “Vivere Cassola” manda un segnale, un segnale di voler fare le cose per bene e soprattutto di volerle fare alla luce del sole, niente amicizie personali che, non si sa come, a che titolo e in cambio di cosa, elargiscono 40.000.000,00 di euro (ci sembra ancora da dimostrare) niente accordi separati, niente ordini verbali per l’esecuzione di lavori in comune, o, per esempio, semplici strette di mano per prendere accordi in nome del comune che si amministra, ma chiarezza e trasparenza.

04

Uno dei punti di programma molto importante è la trasparenza in consiglio comunale.

Trasparenza che sarà ottenuta anche tramite sedute del consiglio svolte in orari favorevoli all’affluenza di pubblico e la trasmissione in streaming. Ciò significa che il consiglio comunale sarà finalmente on line, accessibile a tutti in ogni momento, dal proprio computer di casa o in mobilità.

Verrà data in questo modo la possibilità per tutti i cittadini di conoscere cosa si fa in Comune e di interagire con gli amministratori.

Tutti i cittadini diventeranno protagonisti della vita pubblica!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...