Comune di Cassola

Riunione di giunta improvvisata per “Sistemare” le carte del campo da Beach Volley?

Sollecitati da una lettera aperta sull’argomento del candidato sindaco per la lista civica “Vivere Cassola” Aldo Maroso, fatta pervenire in comune ed agli organi di stampa gli amministratori del comune di Cassola oltre a replicare con un’altra comunicazione “aperta” “sembrerebbe” che abbiano convocato in tutta fretta una riunione di giunta, che sia per risolvere l’ennesimo problema dovuto forse, ma non solo, ad una forma congenita di pressappochismo amministrativo?

P1060614

Non si vuole contestare e/o contrastare la non evidente soluzione, non evidente in quanto non corroborata dalla relativa, nonché obbligatoria documentazione, ma il metodo “Impositivo” nessuna evidenza di comunicazione, da quanto appurato sembra non ci sia stato nessun consiglio comunale e, almeno fino a ieri, nessuna riunione di giunta, , niente di niente, solamente una decisione su una “Cosa Pubblica” presa unilateralmente da una singola persona.

 Il Link alla lettera aperta del candidato sindaco per la lista civica “Vivere Cassola” Aldo Maroso

Vivere Cassola – Lettera all’amministrazione comunale

In breve nella lettera aperta si chiedeva di soprassedere, per il momento, allo spostamento del suddetto campo, perlomeno fino al termine delle prossime elezioni amministrative, e nello stesso tempo si chiedeva e si chiede:

• in quale riunione del consiglio comunale è stato trattato l’argomento?
• in quale riunione di consiglio e/o di giunta è stato deciso lo spostamento?
• con quel delibera è stato autorizzato tale spostamento?
• con quale delibera è stato stanziato l’importo presunto o prevedibile per lo spostamento?
• perché non è presente il cartello di inizio lavori con tutte le indicazioni sull’opera ben compilate?
• quando e dove è stato depositato il progetto e quale tecnico lo ha sottoscritto?

Perché sicuramente è stato redatto un progetto, infatti a Cassola non si naviga mai a vista, ma sempre secondo le regole.

Abbiamo cercato a fondo nell’apposita sezione del sito comunale, siamo andati indietro negli anni fino al 2009, ma non ne abbiamo trovato traccia, forse ci è sfuggito, forse è saltata la pubblicazione on-line, forse non è mai stato fatto nulla, perché allora, invece di alimentare sterili e insulse polemiche non ci si chiarisce con la cittadinanza?

Non ne sono forse degni?
Non sono alla vostra altezza?
Non ne hanno diritto?
Non possono chiedere conto dell’operato degli amministratori della cosa pubblica?

Soprassediamo, volontariamente, sul fatto che siete stipendiati dai cittadini ed è a loro che dovreste rendere conto del vostro operato.

….. ma come sempre a domande precise nessuno da risposte, non è una novità, il silenzio di certi amministratori è cosa ormai nota e ne avevamo parlato anche nell’articolo al link successivo.

Zero risposte da 13 mesi

E infine, visto che è stato fatto pubblicare dall’amministratrice uscente:

Voi dichiarate che trattasi di un progetto in ballo da circa un anno, come mai questo spostamento viene attuato solo ora, a quasi un anno di distanza dalla chiusura, trattasi forse di mera propaganda ai fini elettorali?

Esiste una qualche relazione scritta degli accordi, che voi dichiarate, presi con la Polisportiva Comunale, la Eurocalcio e le altre associazioni non meglio identificabili a cui fate riferimento?

O forse il tutto è stato fatto, tanto tempo fa, a voce e siglato con una stretta di mano, come ovviamente previsto dal regolamento comunale!

01

Di seguito il link alla risposta “aperta” dell’amministrazione comunale pubblicata su Bassano net. e, a nostro avviso, stranamente non pubblicata, ad oggi, sul sito del comune di Cassola, come mai una lettera aperta destinata a chiarire una situazione venutasi a creare nel comune non viene pubblicata sul sito del comune, ma inviata solamente ad alcuni organi di stampa?

Aggiornamento: La lettera alla cittadinanza è stata pubblicata ed è sulla home del sito comunale.

Da Bassano net – Risposta dell’amministrazione

E giusto così, quasi per caso, un link ad un comunicato stampa delle minoranze di Cassola definite “Ciarlatani Inaffidabili” dalla novella candidata sindaco, nel quale gli autori facevano notare alcune (solo alcune) delle promesse fatte e mai mantenute dell’amministrazione uscente chiedendo alla fine del discorso e si cita

“Forse scrivendo dei ciarlatani pensavano a loro stessi???

Ciarlatani a Cassola

Infine, riportiamo, di nuovo, il link alla petizione per la raccolta firme “Pro Campo di Beach Volley” evidentemente ignorato dall’amministrazione comunale di Cassola, a differenza di quello “Contro Campo di Beach Volley a Cassola”

La Petizione – Pro Campo di Beach Volley a Cassola

P1060616

Annunci

One thought on “Riunione di giunta improvvisata per “Sistemare” le carte del campo da Beach Volley?

  1. Pingback: Il campo da Beach Volley resta dov’è | No gassificatore di rifiuti pericolosi e non a Cassola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...