Aggiornamenti dal fronte/Comune di Cassola

Aggiornamenti dall’Amministrazione comunale di Cassola

Nuovi aggiornamenti inerenti il Gassificatore arrivano dall’ Amministrazione Comunale di Cassola, con un comunicato stampa inviato alla redazione di Bassanonet.it.

clicca sull’immagine o a questo link per leggere l’intero articolo.

Annunci

12 thoughts on “Aggiornamenti dall’Amministrazione comunale di Cassola

  1. Cara Silvia.
    quello che scrivi è un inutile difesa dell’operato tuo e di tuo padre. La vostra vergognosa gestione urbanistica, cosi dilatata nel tempo, ha portato alla distruzione del territorio!! Vergognati. L’unico motivo per cui vincete le elezioni e che molta gente ha chiesto favori al tuo paparino ed hanno paura del cambiamento. Speriamo che tra 2 anni la gente si ricordi che sei solo una bambina viziata come l’ormai famoso TROTA!

  2. Attenzione che se da una parte dicono di non volere il gassificatore dall’altra stanno aprendo la cava per la tecnoasfalti e, bontà loro, hanno anche chiuso il contenzioso in essere, inoltre hanno concesso alla ecotrasporti di trasferire il suo “merdifico” a ridosso della frattin auto, inoltre la ecotrasporti ha in mente un ampliamento di altri 10.000 mq.
    I nostri amministratori non ci fanno mancare proprio niente, tolgono il “merdificio” da una zona e così accontentano parte dei cittadini di cassola che chiedevano questo trasferimento da anni, e la mettono in un’altra zona scontentando altri cittadini, impedire il rinnovo della licenza di esercizio e farlo spostare in altra più idonea zona no vero? Era così difficile da immaginare? Ci voleva una laurea per capirlo?
    In compenso agli altri poveri contadini ignoranti gli piazzano anche il gassificatore e dio solo sa cos’altro gli verrà in mente.
    Questo è un modo di amministrare il territorio che denota la saggezza e la lungimiranza di questa razza di amministratori, orgoglio e superbia queste sono le uniche cose che non mancano per il resto megli lasciar perdere.
    Sono quasi quaranta anni che amministrano il ns. territorio e purtroppo i danni che hanno fatto sono evidenti e sotto gli occhi di tutti, svegliatevi niente è stato fatto per la comunità, guardate in che stato sono le strade, ma in compenso che bella rotonda e che viale hanno fatto per entrare da frattin, nel “merdificio” e forse nel gassificatore.
    Hanno buttato via centinaia di migliaia di euro, nostri soldi e non loro, nel parco acquatico ma chi lo aveva chiesto, chi lo aveva voluto, a che cavolo di ditta lo hanno affidato e ancor di più chi ha autorizzato i pagamanenti per lavori non eseguiti.
    Non credo più nelle vostre vuote parole, i fatti dimostrano oltre ogni ragionevole dubbio che non siete affidabili, lo avete capito?
    Cittadini di cassola svegliatevi e mostrate a questi amministratori che non sono loro che devono decidere per la nostra vita, la nostra salute e le nostre case ma noi.

  3. Anche questa volta non sta facendo nulla per i cittadini.
    Tante parole, tante bugie…
    Chi ha destinato quel sito a zona industriale? Peggio non poteva fare. Apriamo gli occhi e pretendiamo una variazione del piano regolatore!!!
    E’ un nostro diritto

  4. Caro Sindaco/a di Cassola ti devo fare i complimenti, in tre anni di mandato stai distruggendo i territorio di Cassola tra inceneritori, nuove aree produttive, residenziali, cave, e impianti di stoccaggio rifiuti, ai nostri figli non resterà più nulla. l’unico a farti concorrenza è il sindaco di Rossano ma almeno per lui speriamo nella giustizia!!!!

  5. ma guarda un po’ con che tempismo se ne esce in dichiarazioni la sindaca …..propria alla viglia dell’assemblea organizzata dal comitato. Forse aveva paura che le dicessimo che non sta facendo nulla ???

  6. Ma sarà possibile? Se abbiamo detto ch NON VOGLIAMO IL GASSIFICATORE, DEVE ESSERE NO! Siamo noi CITTADINI A GOVERNARE.

    Principi fondamentali – COSTITUZIONE ITALIANA

    Art. 1

    L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

    La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

    Art. 2

    La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

  7. Non ci interessano gli annunci. A noi interessano solo i fatti, e sono:
    – Blocco totale dell’inceneritore, sia a Cassola, sia in altro luogo.
    – Inserire il diniego all’installazione d’impianti insalubri nella zona industriale di Via Balbi

  8. Questa frase della sindaca “Abbiamo constatato una buona disponibilità della ditta a riconsiderare quanto presentato” non mi piace per niente. Il progetto non va riconsiderato ma ELIMINATO. Non devono esistere punti di incontro tra le parti. E chi ha creato questa situazione deve assumersi le proprie responsabilità.

  9. DEVE ESSERE RIGETTATO PER FORZA E NON BISOGNA CHE VENGA FATTO DA NESSUN’ALTRA PARTE!!!! NEL MODO PIU’ ASSOLUTO!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...